Questo sito utilizza cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento ne acconsenti l'uso.

Approvo

Le differenze tra una vasca idromassaggio ed una minipiscina idromassaggio

Se hai pensato troppo tardi alla costruzione di una piscina nel tuo giardino, e ora rischi di passare l’estate senza un posto in cui rinfrescarti, senza un posto in cui concludere una dura giornata di lavoro in totale relax; ti diciamo che una soluzione rapida, comoda e rilassante esiste comunque.

E puoi ottenerla con molta meno fatica!

La soluzione di cui parliamo è una Minipiscina Idromassaggio da posizionare in giardino, su un terrazzo, o addirittura dentro casa, per chi ne avesse l’opportunità.
Image
MA COS’É UNA MINIPISCINA IDROMASSAGGIO?

Una minipiscina idromassaggio è la conclusione perfetta della tua giornata lavorativa. É un angolo per il relax personale che chiunque vorrebbe avere a propria disposizione. È il concetto completo di benessere.

È provvista di comode sedute ergonomiche (il numero dipende chiaramente dal modello che si sceglie), è fornita di tutti i supporti e gli accorgimenti per evitare cadute o scivolamenti, è completa di sistemi di riscaldamento, timer per l’accensione, e regolatore della temperatura dell’acqua, per offrire un’esperienza totalmente distensiva e rigenerante.

Tutto questo mentre si è costantemente massaggiati dai getti d’acqua delle numerose bocchette idromassaggio, puntate verso quelli che sono i punti più sensibili del corpo.

PRATICAMENTE È UNA VASCA IDROMASSAGGIO?

Attenzione!
Tra i due prodotti c’è un’enorme differenza. Se a primo impatto possono sembrare la stessa cosa, più avanti ti accorgerai che non è esattamente così.

Per quanto possano essere accostati, questi due sistemi hanno delle notevoli differenze già nel modo di funzionare. Innanzitutto una vasca idromassaggio non ha lo stesso numero di bocchette di una minipiscina, questo vuol dire che ci saranno meno punti del corpo ad essere stimolati e massaggiati.

La seconda differenza, che poi si tratta della più importante, ed è anche il motivo che giustifica il diverso costo dei due prodotti è la presenza, nelle minipiscine idromassaggio, di un sistema di filtrazione che mantiene l’acqua pulita in maniera costante, senza doverla svuotare dopo ogni utilizzo.
In pratica, in una minipiscina è racchiusa la tecnologia di una vera e propria piscina più grande. Il sistema di ricircolo e pulizia dell’acqua è pressoché lo stesso, solo in dimensione ridotta.

Un’altra differenza risiede poi nell’aspetto estetico dei due prodotti in questione. Una vasca idromassaggio, con tutte le finiture che può presentare, non raggiungerà mai il grado estetico di una minipiscina. Perché?

Molto semplicemente perché le minipiscine idromassaggio nascono seguendo anche questo concept. Quello di creare un angolo privato dedicato soltanto al benessere della persona.
E lo stare bene dipende dalle cose più semplici; dall’eleganza che presentano i diversi modelli, dalla facilità di inserirle in qualsiasi ambiente (che sia all’aperto o al chiuso, che sia moderno o tradizionale), fino alla possibilità di prevedere soluzioni interrate piuttosto che fuori terra.

Adesso conosci le principali differenze tra due prodotti che consideravi uguali.

Se ancora stai pensando di regalarti il tuo angolo di benessere privato, clicca qui e visita la pagina del nostro sito dedicata alle minipiscine e scopri tutti i modelli disponibili.

© 2019 Isobit s.r.l. - Uffici e Deposito: Via Macchia San Luca, 68/E - 85100 Potenza, Basilicata - Tel. 0971-479808/470530 (uffici) | P. IVA 00966290769 - Privacy e note legali